Focus

PRANZO SANO FUORI CASA

Giornata evento per il progetto Istituti Alberghieri - Agrari per la salute

27-05-2019 | News

In data 14 maggio 2019 si è svolta una giornata per "Istituti Alberghieri – Agrari per la salute", progetto della Regione Toscana in collaborazione con USR e le U.U.F.F. Promozione della salute e Igiene Pubblica e Nutrizione della USL Toscana Centro che ha lo scopo di promuovere stili di vita corretti, in particolare per quello che riguarda l'alimentazione e la nutrizione, in modo da formare oggi consumatori consapevoli e domani operatori del settore in grado di ottimizzare l'offerta della qualità alimentare divenendo anelli di congiunzione nell'ambito della prevenzione delle malattie cardiovascolari. Il progetto, al suo secondo anno di attività, grazie alla cooperazione tra i docenti dell''Istituto Enriques e della scuola secondaria di 1° grado di Castelfiorentino “Bacci-Ridolfi”, ha reso possibile lo scambio di esperienze e saperi tra studenti delle due scuole utilizzando la metodologia “peer to peer”. Gli studenti dell'Enriques sono diventati infatti, veri protagonisti e “trasmettitori dei saperi” nei confronti dei più giovani, ovvero verso gli alunni che stanno frequentando la classe seconda presso le Scuole Bacci–Ridolfi. Complessivamente sono stati 265 gli studenti che hanno affrontato il tema della corretta alimentazione di cui: cinque classi dell'Istituto “Enriques”(due classi quarte “Agrario”; due classi quarte e una classe terza dell'“Alberghiero”) e tutte le sei classi seconde della scuola secondaria di 1° grado “Bacci-Ridolfi”. Le classi sono state coinvolte nello studio e preparazione di ricette salutari dando particolare rilievo alla diminuzione del sale negli alimenti, all'utilizzo delle erbe aromatiche, al recupero degli scarti alimentari ancora commestibili, alla preparazione di cocktail analcolici etc.

Il percorso educativo si è concluso il 14 maggio con un evento che si svolto durante tutta la mattina presso l'Istituto "Enriques" dove sono stati organizzati cinque gruppi di lavoro: uno in cucina e uno in sala nella preparazione di pasti a base di cereali e di cocktail analcolici, uno in auditorioum che presentava una relazione a tema con al termine un quiz interattivo che poneva in competizione le classi tra di loro, uno in serra per imparare a conoscere l'origine degli alimenti dalla terra e quindi alle prese con piccole coltivazioni di avena, grano, viti, alberi di mele, peri, ciliegi e, l'ultimo, alla stazione metereologica e laboratorio di agraria. Gli studenti si sono avvicendati a turno in modo da lavorare in ciascuno dei gruppi di interesse e sperimentare così le varie discipline.

Grande successo, sia ad opera dei più piccoli delle scuole medie che sono rimasti molto coinvolti dai loro compagni più grandi, che dei ragazzi degli Istituti che si sono sentiti responsabilizzati e hanno saputo accompagnare come "fratelli maggiori" i piccoli nelle diverse attività. Tutto questo è stato possibile grazie alla guida attenta, costante ed efficace degli insegnanti Maurizio Zeni , Luigi Gaglianone, Daniele Mirabella, Arianna Ponzo, Francesco Marino, coordinati dalla Prof.ssa Isabella Bartoli dell'Enriques e Elisabetta Rosi e Domenico Manna della "Bacci- Ridolfi" che si sono prodigati in maniera esemplare e con una passione incredibile affinchè tutto si svolgesse per il meglio e si riuscisse a costruire qualcosa di bello che sicuramente resterà nella memoria e nei cuori di tutti.

A breve saranno pubblicate le ricette della giornata nella sezione dedicata del nostro sito. Non perdetevele!

di Martina Di Meglio