Focus

Tag: proprietanutrizionali

Melanzane: proprietà nutrizionali, curiosità e menù a tema

15-07-2019 | Rubriche

PRANZO SANO FUORI CASA

La melanzana è un ortaggio estivo appartenente alla famiglia delle Solenacee, tipico dell’area mediterranea ma di provenienza indiana. La melanzana fu portata in Europa dagli Arabi, che la impiantarono nelle regioni che controllavano più direttamente. Veniva chiamata da loro “badingian”, poi per assonanza, venne chiamata “petonciano”. In realtà la melanzana è un frutto, perché contiene al suo interno i semi, ma non essendo commestibile da cruda venne chiamata “mela insana”, da cui… melanzana! Cresce su piante annuali, dal fusto un po’ spinoso, con foglie lobate e piccoli fiori spinosi. Le...

I legumi: nutrienti sostenibili

04-10-2018 | Rubriche

PRANZO SANO FUORI CASA

I legumi appartengono alla così detta "cucina povera" della tradizione gastronomica italiana, perchè presentano un costo non elevato. In Italia i più diffusi sono: fagioli, piselli, ceci, lenticchie, le fave e la soia, che sta diventando sempre più comune. Molteplici sono le proprietà nutririve: i legumi sono alimenti ricchi di proteine di origine vegetale, che presentano però di per sè valore biologico più basso di quelle animali; tuttavia se consumati in associazione a cereali (pane, pasta, riso...) assumono un valore biologico elevato, al pari delle proteine della carne. Fa eccezione la...

Le proprietà nutrizionali del pesce

04-07-2018 | Rubriche

PRANZO SANO FUORI CASA

Il pesce, insieme a carne e uova, fa parte del gruppo degli alimenti che apportano proteine ad alto valore biologico, infatti ne contengono circa il 15-20%. Le proteine del pesce risultano maggiormente digeribili per la minor presenza di tessuto connettivo rispetto alla carne.

La quantità di lipidi varia tra le diverse specie dallo 0,5-27%, e può variare in funzione dell'età e del ciclo biologico dei prodotti della pesca; si distinguono pesci grassi (quantitativo di lipidi >8%) quali anguille, aringhe, sgombri, salmone e tonno, pesci semimagri (3-8%) come sardine, triglie, orate, pesce...