Kiwi

Il kiwi (Actinidia chinensis) è una pianta originaria della Cina (nota con il nome yang-tao). In Nuova Zelanda, dove ebbe inizio la sua coltivazione intensiva, fu chiamato Kiwi dal nome dell’uccello simbolo di quella nazione.
Attualmente l’Italia è il maggior produttore mondiale di kiwi, 300.000 tonnellate su 800.000 globali. Il kiwi nostrano è reperibile sul mercato da novembre a giugno, mentre negli altri mesi si tratta di frutta proveniente dall’estero.
Il kiwi cresce su una liana, pianta rampicante tropicale, e rappresenta la bacca, lunga ed ovale, della pianta in questione. La polpa è color verde smeraldo, molto succosa, zuccherina e leggermente acidula e racchiude dei piccoli semi di colore nero, commestibili, che sono disposti intorno alla parte centrale del frutto di colore giallo chiaro. La buccia è fine, di colore marrone e leggermente pelosa; pur essendo commestibile generalmente viene tolta prima di consumare il frutto.

Consigli per l’acquisto e la conservazione

Il kiwi va acquistato maturo ma ben sodo, al contrario di molti frutti, diventa più zuccherino se la sua maturazione avviene a temperatura ambiente. Il kiwi si deve presentare intatto e senza macchie; se acquistato non maturo, va lasciato a temperatura ambiente e se vogliamo accelerarne la maturazione lo possiamo inserire in un sacchetto ben chiuso insieme a una mela o a una banana.
Il kiwi maturo può essere tranquillamente conservato in frigorifero anche per una settimana. Il kiwi non è solo un’ottimo frutto da gustare al naturale ma può essere aggiunto ai cereali, alla macedonia (va aggiunto alla fine, in quando rende molle l’altra frutta), ai gelati ed ai sorbetti. Ottimo servito con una selezione di formaggi misti, accompagna carne e pesce e può essere gustato nelle insalate.

Caratteristiche nutrizionali

Il kiwi, vanta una quantità di vitamina C superiore a quella degli agrumi. Attenzione alle calorie (a seconda delle varietà vanno da 44 a 61 per 100 g). Contiene, inoltre, una grande quantità di potassio e magnesio ed una piccola quantità di fosforo, ferro e provitamina A. Se assunto molto maturo può avere effetto lassativo.

Gelato al kiwi

Ingredienti

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

• 4 kiwi
• 4 cucchiai di zucchero
• 8 foglioline di menta
• 8 palline di gelato alla vaniglia
• 4 cucchiai di liquore all’arancia o al mandarino

Dessert a calorie controllate e a basso contenuto di grassi.

Sbucciare i kiwi, tagliarli a pezzetti e metterli nel frullatore con il liquore, lo zucchero e la menta.
Frullare, quindi versare la salsa ottenuta sul gelato già sistemato in 4 coppette.